Recupero crediti

Il Diritto all'Oblio

Il GDPR UE/2016/679 – Regolamento generale sulla protezione dei dati sancisce, all’art. 17, il Diritto alla cancellazione («diritto all’oblio»), da intendersi come il diritto dell’individuo ad essere “dimenticato”. È dunque il diritto dell’interessato di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, laddove:

– i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;

– l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento;

– l’interessato si oppone al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento;

 

– i dati personali sono stati trattati illecitamente.

I VANTAGGI DELL’ADESIONE AL DIRITTO ALL’OBLIO

Garantire un maggiore livello di sicurezza nei trattamenti dei dati personali, promuovendo la tutela dei diritti degli interessati.

I VANTAGGI DI FARSI AFFIANCARE DA GENBA NEL RISPETTO DEL DIRITTO ALLA CANCELLAZIONE

Ti assisteremo nel raggiungimento dei tuoi obiettivi in materia di gestione degli aspetti cogenti della normativa di cui al GDPR, prestando particolare attenzione ai diritti dei soggetti interessati, implementando una serie di soluzioni di risposta alle richieste degli interessati corrette, rapide ed efficaci.

Contattaci senza impegno per avere tutte le informazioni sul Diritto all'Oblio!

Nome e Cognome
Azienda *
Telefono
email *